Solidarietà alla CISL

Gesto assolutamente inqualificabile.

La mia piena solidarietà ai dirigenti, agli iscritti della Cisl  e al suo segretario Luigi Sbarra.

Se la minaccia delinquenziale riguarda un’organizzazione di massa che svolge la propria funzione nel migliore dei modi per difendere il lavoro in una regione difficile come la mostra, è segno che la delinquenza ha superato ogni limite.

Stanno accadendo in questa terra fatti inauditi che dovrebbero indignare l’Italia ed indurre lo Stato ad una maggiore attenzione.
L’auspicio quindi è che lo Stato si accorga del dramma calabrese e dedichi all’emarginazione sociale e all’ordine pubblico calabrese una  maggiore e più incisiva  attenzione.

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestShare on RedditEmail this to someoneShare on Tumblr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *