Regionali: Di Pietro, Pippo Callipo è l’uomo giusto per la Calabria

Antonio Di Pietro - Segretario dell'Italia dei Valori

Antonio Di Pietro - Segretario dell'Italia dei Valori

(ANSA) – ROMA, 30 NOV – ‘L’Italia dei Valori e’ consapevole che una delle sfide piu’ importanti per la politica sia il cambiamento li’ dove i presupposti per farlo sembrano ridotti ai minimi termini. In Calabria stiamo dando impulso a una inversione di tendenza che e’ cominciata nel nostro partito. La Calabria vive una profonda emergenza nel settore del lavoro, della sanita’, della tenuta sociale: la Giustizia e’ un miraggio e la sicurezza e lo sviluppo sono messi in discussione dalla ‘ndrangheta e da una classe politica che prima si serve dei voti sporchi e poi serve i poteri criminali che lucrano sugli appalti pubblici…

…Crediamo che senza cambiare le facce il cambiamento sia non solo impossibile, ma addirittura inimmaginabile’. Lo sostiene Antonio Di Pietro, presidente dell’Italia dei Valori, nel suo blog www.antoniodipietro.it e continua: ‘non ci interessa quale candidato scegliera’ il centrodestra visto che mentre si concentrano su uno, dopo due giorni il sovrano Berlusconi, come Caligola, sceglie il medico della madre.
Trattano la Calabria come roba loro, merce di scambio in uno scacchiere di potere.Al centrosinistra abbiamo offerto una opportunita’ irripetibile: un candidato che viene dalla societa’ civile, un imprenditore con le mani pulite capace di rinnovare questa regione’.
‘Pippo Callipo non e’ un nostro iscritto, ma rappresenta i nostri ideali politici e lo sosterremo. E stiamo preparando una lista di qualita’ che possa raccogliere la parte migliore di questa regione: le persone che rendono lustro alla Calabria nel resto d’Italia e all’estero assieme a quelle che in Calabria resistono. Per questo noi denunciamo che non saremo noi a consegnare la Calabria al centrodestra, ma quel Partito Democratico irresponsabile che ci propina ancora personaggi decotti quando non collusi con il sistema masso-mafioso di potere e che Luigi de Magistris aveva scoperto con le sue indagini. Cominciamo dalla Calabria, dalle sue risorse umane e naturali, per far ripartire il Sud e far ripartire il Paese’.

Roma, 30 nov. (Adnkronos) – “L’Italia dei valori e’ consapevole che una delle sfide piu’ importanti per la politica sia il cambiamento li’ dove i presupposti per farlo sembrano ridotti ai minimi termini. In Calabria stiamo dando impulso a una inversione di tendenza che e’ cominciata nel nostro partito”. Lo sostiene Antonio Di Pietro, presidente dell’Italia dei valori, nel suo blog. “La Calabria vive una profonda emergenza nel settore del lavoro, della sanita’, della tenuta sociale: la giustizia e’ un miraggio e la sicurezza e lo sviluppo sono messi in discussione dalla ‘ndrangheta e da una classe politica che prima si serve dei voti sporchi e poi serve i poteri criminali che lucrano sugli appalti pubblici.

Crediamo che senza cambiare le facce il cambiamento sia non solo impossibile, ma addirittura inimmaginabile”, dice Di Pietro. ‘Non ci interessa quale candidato scegliera’ il centrodestra visto che mentre si concentrano su uno, dopo due giorni il sovrano Berlusconi, come Caligola, sceglie il medico della madre. Trattano la Calabria come roba loro, merce di scambio in uno scacchiere di potere. l centrosinistra abbiamo offerto una opportunita’ irripetibile: un candidato che viene dalla societa’ civile, un imprenditore con le mani pulite capace di rinnovare questa regione -prosegue Di Pietro-.

Pippo Callipo non e’ un nostro iscritto, ma rappresenta i nostri ideali politici e lo sosterremo. E stiamo preparando una lista di qualita’ che possa raccogliere la parte migliore di questa regione: le persone che rendono lustro alla Calabria nel resto d’Italia e all’estero assieme a quelle che in Calabria resistono”. “Per questo noi denunciamo che non saremo noi a consegnare la Calabria al centrodestra, ma quel Partito democratico irresponsabile che ci propina ancora personaggi decotti quando non collusi con il sistema masso-mafioso di potere e che Luigi de Magistris aveva scoperto con le sue indagini. Cominciamo dalla Calabria, dalle sue risorse umane e naturali, per far ripartire il Sud e far ripartire il Paese”, conclude il leader di Idv.

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestShare on RedditEmail this to someoneShare on Tumblr

2 pensieri su “Regionali: Di Pietro, Pippo Callipo è l’uomo giusto per la Calabria

  1. andrea

    Gentile signor Callipo,dopo aver letto questo articolo sono più che onorato di darle il mio voto,anche se sono curioso di leggere il suo programma elettorale.Ho la massima fiducia in lei e spero vivamente che qualcosa possa cambiare nella nostra terra.
    Le faccio i miei più sentiti auguri
    Andrea

    Replica
  2. saverio tulino

    Signor Callipo il suo slogan elettorale mi calza , anche io ho deciso di restare in Calabria . non ho avuto modo di guardare il suo programma , quali sono le suo priorità . consideri che le piccole imprese artigiane come la mia , sono al collasso . nessun incentivo per mantenere la forza lavorativa per evitare licenziamenti, le banche che se ne dica non concedono nessuna tolleranza . Egr. Signor Callipo io penso che per risollevare questa ns terra, in particolar modo in questo momento di forte crisi , ci vuole meno politica , meno buracrazia , ma tanta reale voglia di fare, per creare ma ancor più mantenere quello che c’è . un saluto confidando in Lei per uno sviluppo della Calabria . Saverio Tulino 2à zona industriale San Ferdinando RC .

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *