Coniugare il No al ponte con il No alla vecchia politica

Il Ponte sullo Stretto è uno slogan che, in maniera ciclica, ritorna all’ordine del giorno e su cui si fa spesso facile esercizio di demagogia, specie alla vigilia di ogni tornata elettorale.” È quanto ha detto l’imprenditore Pippo Callipo, candidato alla Presidenza della Regione, ribadendo la sua adesione alla manifestazione nazionale contro il ponte organizzata dalla “Rete No ponte” che si svolgerà domani (sabato 19 dicembre) a Villa San Giovanni. “L’iniziativa contro il Ponte – ha aggiunto Callipo – ci auguriamo sappia coniugare il bisogno di dire “no” ad opere faraoniche con l’urgenza di dire un altrettanto e secco “no” a una politica vecchia, responsabile dello sfascio urbanistico, ambientale, istituzionale e culturale del Sud; sfascio che, purtroppo, è visibile a occhio nudo. Il mio “no” al Ponte è da associare all’esigenza che avverto di rinnovare le classi dirigenti del Sud e di avere idee alternative al Ponte per valorizzare il territorio in termini turistici ed ambientali.

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestShare on RedditEmail this to someoneShare on Tumblr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *