Il Premio “Scuola e legalità” a Callipo

 Il cavaliere del lavoro Pippo Callipo, candidato alla Presidenza della Regione, ha ricevuto questa mattina a Vibo Valentia il premio “Scuola e legalità” a margine del convegno “Trovare lavoro in Calabria”, organizzato da Confindustria Vibo Valentia e dall’I.t.c. G. Galilei, con il patrocinio del ministero dell’Istruzione, università e ricerca….

…Il premio “Scuola e legalità” è stato consegnato a Callipo per il suo “impegno imprenditoriale connotato da uno spiccato senso di legalità e per l’attenzione alla diffusione dei valori di legalità e di etica professionale verso le giovani generazioni”. Unitamente a Callipo il premio “Scuola e legalità” è stato attribuito ad honorem al Presidente emerito della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi. A margine dell’iniziativa, Callipo ha sostenuto: “Questa Calabria oggi paga il presso di un deficit di legalità in ogni sua espressione. Il problema è che il buon esempio dovrebbe iniziare a darlo la politica, ma se guardiamo a quel che accade nella sanità, ancora considerata un serbatoio elettorale allora capiamo perché la gente ha sfiducia nelle Istituzioni. Molto possono oggi i calabresi, rifiutando di dare deleghe in bianco alla solita politica che ha solo provocato sfracelli, mi viene da ridere se penso che adesso alcuni partiti solennemente annunciano che non candideranno gente arrestata, condannata o rinviata a giudizio: ci mancherebbe pure! Piuttosto, anziché dire cose ovvie, provassero a rinnovare i candidati, immettendo nelle Istituzioni giovani, donne, spiriti nuovi e portatori di istanze di modernizzazione”.

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestShare on RedditEmail this to someoneShare on Tumblr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *