Il 6 febbraio a Milano tra i calabresi di Lombardia

Una Convention organizzata da “per il SUD” – il partito che appoggia Pippo Callipo ed è presieduto dall’ingegner Domenico Iannantuoni, lombardo d’origine pugliese fondatore a Milano dell’Associazione Culturale Due Sicilie ed impegnato “nella ricostruzione della dignità del SUD attraverso il recupero della sua memoria storica e la salvaguardia della sua economia” – si terrà a Milano il 6 febbraio “per presentare ai cittadini lombardi il progetto del candidato Presidente della Regione Calabria Cav. Pippo Callipo. L’iniziativa, alla quale sono state invitate anche le associazioni dei calabresi, avrà inizio alle 9.30 e si svolgerà presso presso l’hotel Quark, Via Lampedusa 13, a Milano. Ad avviso di Iannantuoni “Il Mezzogiorno, e segnatamente la Calabria, oggi ha molto da dire al Nord, le cui ricchezze sono il frutto dei sacrifici di milioni di meridionali….

….Noi non vogliamo recriminare, si badi. Ma intendiamo, valorizzando il meglio del Sud – in questo caso l’industriale Callipo che in Lombardia è molto apprezzato in quanto esempio di sana imprenditoria, in una Calabria economicamente depressa, e di passione civile – e il meglio del Nord, immaginare un percorso nuovo per riformare l’Italia”. Tema del Convegno: “CALABRIA E LOMBARDIA, UNA SINERGIA VINCENTE”. Modererà l’evento il giornalista Giuseppe Di Vittorio. E’ prevista la partecipazione della F.N.C.C. (Federazione Nazionale Circoli  Calabresi): Funzione, integrazione e sinergia socioeconomica in Lombardia della comunità calabrese. Tra gli interventi programmati: Giacomo Pellegrino (Consigliere “per il SUD”, già presidente di Banca del Levante, Consigliere della Banca Popolare del Meridione): Il sistema bancario calabrese e meridionale: scenari futuri, alleanze e politiche; Michele Di Cesare (Docente di Normativa Europea presso l’Università di Belgrado e di Pavia, Direttore Scientifico dell’Alta Scuola di Formazione Europea): Come raggiungere l’obiettivo di convergenza economica della Calabria, strumenti e opportunità dati dall’Unione Europea; On. Domenico Scilipoti (Deputato IdV): L’emigrazione del malato meridionale, danno economico e danno biologico per il sistema Italia; Domenico Iannantuoni (Presidente Partito “per il SUD”): Il significato economico dell’emigrazione calabrese nel mondo ed in Lombardia e nuove prospettive per il rinascimento della Calabria con “Pippo Callipo, Presidente”. Chiuderà la Convention l’industriale Pippo Callipo (Candidato alla Presidenza della Regione Calabria): Perché io resto in Calabria e mi candido alla Presidenza della Regione.

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestShare on RedditEmail this to someoneShare on Tumblr

Un pensiero su “Il 6 febbraio a Milano tra i calabresi di Lombardia

  1. Salvatore Tolomeo

    Lascio il commento per testimoniare l’esistenza di un Consultore in Italia per l’Emigrazione della Regione Calabria (D.R.28/12/05)
    con sede a Milano,di una sola Federazione in Italia iscritta all’Albo della Regione Calabria (legge 33 del 28/12/2004)e il convegno a Milano viene aperto da una pseudo-Federazione dei Circoli priva di qualsiasi riconoscimento, presieduta dal Segretario provinciale di Pavia dell’UDC, credo antagonista politico in Calabria della lista Callipo. Rispettando comunque le scelte degli ospiti fatte,condivido tanti argomenti del programma elettorale ma tanti altri ne avremmo da suggerire. Li diffonderemo con il nostro giornale L’ALTRACALABRIA che pubblichiamo da 4 anni con 26.000 copie spedite gratuitamente ai Calabresi del Nord Italia ogni due mesi.
    Peccato che non ci sia stato un costruttivo confronto con la partecipazione delle 26 Associazioni che la Federazione Italiana Associazioni e Circoli Calabresi (FEIACC) rappresenta nel rispetto delle regole in materia.
    Con i più cordiali saluti.
    Salvatore Tolomeo – Consultore per l’Italia dell’Emirazione della
    Regione Calabria

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *