Da il Giornale solo fandonie e fango

 

Notizie false e spudoratamente menzognere. Quanto è stato pubblicato oggi da “il Giornale” non contiene un briciolo di verità. Chiunque legga quanto di scellerato è stato scritto, sa bene che le relazioni cui si fa riferimento, i personaggi citati, le vicende indicate sono fandonie e fango. Capisco che c’è chi vorrebbe fermare la mia corsa  alla Presidenza della Regione, mettendo in circolazione bistecche avvelenate, ma io vado avanti con la serenità di sempre, l’appoggio dei calabresi onesti e adesso con maggiore determinazione nel contrastare la mafia e la cattiva politica. In ordine ai “fatti” pubblicati da “il Giornale”, di cui nessuna contezza ho mai avuto, perché mai formalmente nulla  mi  è stato comunicato di presunte indagini, ho dato incarico ai miei avvocati che stanno già predisponendo un atto di querela nei confronti de “il Giornale” e di tutti gli altri soggetti che saranno ritenuti responsabili per i reati di diffamazione  e  per ogni altra eventuale ipotesi di reato. Nell’atto di querela, sin da subito, ed anche in considerazione del delicato momento politico ed elettorale, sarà inoltrata una richiesta risarcitoria di 10 milioni di euro a tutela della mia persona, del mio decoro e della mia dignità. In ordine, infine, al contenuto della denuncia di Maria Giuseppina Cordopatri, di cui solo oggi ho avuto notizia, ho dato incarico ai miei avvocati per predisporre, alla luce delle dichiarazioni totalmente false, un atto di controquerela, trattandosi di fatti mai verificatisi, inesistenti e frutto solo ed unicamente della sua fantasia.

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestShare on RedditEmail this to someoneShare on Tumblr

Un pensiero su “Da il Giornale solo fandonie e fango

  1. Raffaele Rosa

    Interessante: anche in casa PDL si teme la candidatura Callipo. Allora il sogno è più reale di quel che sembra!!!
    A questo punto, a mio parere, anche Callipo deve fare il salto di qualità nella sua campagna elettorale. Lasciamo stare l’outsider Loiero, la cui incapacità gestionale e amministrativa è sancita dalla corte dei conti e passiamo a fare le pulci all’amministrazione Scopelliti: vediamo se è cosi bravo come vogliono far credere!

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *