La voglia di sorprendere…

Si è cominciato con un workshop sulla comunicazione, analizzando il modello Puglia e la “meraviglia” Vendola, per trovare delle best?practice con cui ripartire e cominciare a fare rete. Si è passati poi alla riscoperta delle nostre dignitose radici di meridionali e di calabresi, dialogando assieme a tanta gente, raccolti attorno al libro “Terroni” di Pino Aprile. E da domani, mercoledì 14 luglio, parte la scuola di formazione politica itinerante di “Io resto in Calabria”. La parola d’ordine dell’associazione è dialogare, confrontarsi, dare uno spazio di approfondimento informativo e formativo, ma anche di sfogo, a quei calabresi che hanno voglia di scoprire che rilanciare la nostra terra e diventare una regione migliore non è poi una cosa così irrazionale. Si parte da Catanzaro, dalla presa di coscienza che oggi le ideologie non sono più dei poli di attrazione e che per rovesciare il sistema malato che ci governa, bisogna iniziare a riconoscersi tra persone perbene e tra queste bisogna iniziare a lavorare su temi comuni. Da questi confronti nelle cinque province, vorremmo si tracciasse una linea “trasversale”, fra chi vive nella zona grigia a contatto con la ‘Ndrangheta e chi, invece, sceglie con chiarezza e operosità di far parte di uno sciame capace di lavorare quotidianamente, per raggiungere obiettivi in grado di dare pian piano speranza e dignità a tutti noi calabresi. Ed a questa linea che mette l’etica, l’amore per la nostra gente e la riscoperta dei valori dinanzi a tutto, speriamo di veder convergere soprattutto tanti giovani, capaci ancora di sognare una Calabria differente e di fidarsi delle proprie sane passioni. La nostra terra, così legata alle “usanze” e all’abitudine, può scoprire di avere al suo interno una linfa vitale che l’attraversa, e che è ancora capace di sorprendere e di rendere la Calabria una meraviglia.

Ecco il calendario degli incontri della Scuola di Formazione Politica:
“Dialogando nella Polis”

1. “Alla ricerca dell’etica nei partiti: crisi delle ideologie o profondo distacco dai valori morali?” 14 luglio 2010 – ore 19:00 Caffè Letterario,Via Menniti Ippolito, Catanzaro
2. “Criminalità e sviluppo, l’intreccio e la collusione con le istituzioni” 16 luglio 2010 – ore 19:00? Museo del Mare, Loggia della Tonnara Pizzo (VV)
3. “Etica e rispetto del territorio” 21 luglio 2010 – ore 19:00 – Casa Cantoniera/Ristorante Re Artù ? Piazzetta Rino Gaetano?Lega
Navale, Crotone
4. “Etica nella comunicazione: costruire un leader di valore” 22 luglio 2010 – ore 19:00 –Gran Caffè Renzelli, Corso Telesio, Cosenza
5. “Ricostruiamo la polis : le diversità e le nuove culture” 6 agosto 2010? ore 19:00? Biblioteca Civica, Cittanova (RC).

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestShare on RedditEmail this to someoneShare on Tumblr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *