M’illumino di meno – anche Io resto in Calabria vi partecipa

Una festa per l’ambiente, una festa a luci spente. Con questo messaggio che pone l’attenzione sugli sprechi energetici anche noi di Io resto in Calabria aderiamo all’iniziativa promossa dalla trasmissione radiofonica Caterpillar di Radio 2. Domani, insieme a migliaia di altre realtà in tutta Italia, in occasione della “Giornata internazionale del risparmio energetico” ci saranno una serie di eventi con cui si spegneranno simbolicamente piazze, palazzi e case  in tutto lo stivale….

Quest’anno l’iniziativa è stata particolarmente presente anche sui principali social network, sia su Facebook che su Twitter. Sia gli autori dell’iniziativa che gli ascoltatori, si sono sbizzarriti con tanti slogan legati, vista la concomitanza con le elezioni, alle tematiche dell’imminente voto. Sulla pagina Facebook dell’iniziativa è possibile vedere vari manifesti, locandine, frasi, tutte pronte a fare il verso a quelli utilizzati dalle forze politiche in questa caldissima campagna elettorale.


Noi dell’associazione abbiamo deciso, già nei giorni scorsi, di aderire all’edizione 2013 della Festa del Risparmio Energetico, iniziando con l’applicazione quotidiana del famoso decalogo proposto dal programma radiofonico da parte di tutti i ragazzi che frequentano quotidianamente la nostra sede; abbiamo deciso di farlo con l’obiettivo di contribuire nel comunicare la fondamentale, e non più procrastinabile, attenzione che va posta sul tema della sostenibilità ambientale.

Inoltre, ci siamo mossi anche spinti dalla speranza di sensibilizzare altre realtà locali e regionali, affinché già nella prossima edizione, vi siano molti altri calabresi che intraprenderanno la stessa strada e cercheranno, nella quotidianità, di contribuire a questo importante tema che, dalla data del 16 febbraio 2005, con l’entrata in vigore del protocollo di Kyoto, è diventato ufficialmente una questione mondiale.

Abbiamo aderito con convinzione all’iniziativa per fare in modo che anche altri la conoscessero e, per raggiungere tale obiettivo, abbiamo deciso di andare oltre alla condivisione web ( fatta sia sulla nostra pagina Facebook che sul nostro sito), stampando alcune locandine che abbiamo esposto in vari luoghi ad alta frequentazione, e ciò per raggiungere anche chi non è attrezzato in questo mondo digitalizzato.

Qui di seguito, il “Decalogo delle Buone abitudini” proposto da Caterpillar, il programma di Radio Due che ha ideato e promosso l’iniziativa. Naturalmente, se avete altre idee sul come “illuminare meno” sarà un piacere condividerle e applicarle insieme

1. spegnere le luci quando non servono;
2. spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici;
3. sbrinare frequentemente il frigorifero; tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l’aria;
4. mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l’acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola;
5. se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre; 
6. ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria;
7. utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne;
8. non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni;
9. inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni;
10. utilizzare l’automobile il meno possibile e se necessario condividerla con chi fa lo stesso tragitto.

 

Questa è la locandina che abbiamo creato per l’iniziativa:

Locandina Mi illumino di Meno 2013 e della adesione di Io resto in Calabria

 

scritto da: Alessandro Evoli ( Web Developer  “Io resto in Calabria” )

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestShare on RedditEmail this to someoneShare on Tumblr

Un pensiero su “M’illumino di meno – anche Io resto in Calabria vi partecipa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *