Il 18 ottobre a Castrovillari per la presentazione dell’edizione 2013 del Calabria Day

Fb cover Calabria DayÈ convocata per venerdì 18 ottobre alle ore 11.00, presso il Protoconvento francescano di Castrovillari (Cs), la conferenza stampa di presentazione dell’edizione 2013 del Calabria Day, la grande manifestazione che vuole raccontare la Calabria in positivo attraverso l’esempio e la testimonianza dei quasi 100 partner che aderiscono al progetto.
Al centro dell’incontro ci sarà l’iniziativa promossa per il terzo anno consecutivo dall’associazione Io resto in Calabria e in programma per il 26 ottobre prossimo proprio presso il suggestivo ex-complesso monastico della città del Pollino dove, a partire dalle ore 10.00, convergeranno da tutta la regione associazioni, cooperative, aziende ed enti pubblici costantemente impegnati a costruire un punto di vista diverso sulla Calabria…
…All’incontro con la stampa di venerdì, che si terrà nella sala n. 8 del Protoconvento, prenderanno parte il sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito, la presidente dell’associazione Io resto in Calabria, Anna Laura Orrico, il direttore artistico del Calabria Day, Francesco Lappano e una rappresentanza dei partner composta dalla presidente dell’associazione Godwill, Lucia Moretti, dalla cofondatrice dell’azienda Factory 3.0, Grazia Pugliese, e dal Ceo dell’azienda Dynematica, Alessandro Senato.
Nel corso della conferenza stampa verrà illustrato nel dettaglio il programma della giornata del 26 ottobre e presentata la platea dei partecipanti. Verrà inoltre proposto un focus sulle precedenti edizioni del Calabria Day tramite la proiezione di un contributo video. Nell’occasione, inoltre, si farà riferimento alla situazione del comprensorio del Pollino ad un anno dal sisma che nel 2012 interessò tutta l’area. Avvenimento cui sarà dedicata un’apposita sessione tematica anche nel corso del Calabria Day.

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestShare on RedditEmail this to someoneShare on Tumblr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *